• Osservatorio
  • Ricerche in campo economico
  • Ricerche in campo tecnico
  • Salute e sicurezza sul lavoro
  • Tutela ambientale
  • Apprendistato
  • Formazione
  • OSSERVATORIO SUL SETTORE DELLE LAVANDERIE INDUSTRIALI
    Elaborato per conto dell’Ente Bilaterale Lavanderie Industriali da HERMES LAB, questo primo Rapporto offre uno spaccato strutturale del settore delle lavanderie industriali in grado di fornire dati utili e di tracciare ipotesi a supporto della sua crescita e del suo sviluppo. Vengono contestualmente indagati anche l’accorpamento e la crescita dimensionale delle imprese coniugati con la crescita dell’occupazione, l’innovazione nell’offerta dei prodotti e dei servizi e il maggior fatturato derivante dalle attività di lavaggio, noleggio e gestione della biancheria e del vestiario.
  • DISPOSITIVI TESSILI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE E ABITI DA LAVORO
    Realizzato da Hermes Lab per conto dell’EBLI. Il rapporto di ricerca su dispositivi tessili di protezione individuale (DPI) e abiti da lavoro – realizzato dall’Istituto di ricerche economiche Hermes Lab per conto dell’EBLI – parte dalla decisione dell’Unione Europea di adottare una strategia che si pone come obiettivo la diminuzione del 25% di incidenti e malattie sul posto di lavoro entro il 2012. Rispetto a tale obiettivo, i DPI ricoprono ovviamente un ruolo sostanziale, riconosciuto anche dalla normativa vigente (d.lgs. 81/2008 e s.m.i.) che, però, continua ad avere il limite dell’eccessiva generalità.
  • IL MERCATO ITALIANO DEI DISPOSITIVI TESSILI PER LA SALA OPERATIVA
    l rapporto di ricerca sul mercato italiano dei dispositivi tessili per sala operatoria (DTSO), realizzato dall’Istituto di ricerche economiche Hermes Lab per conto dell’EBLI, ha provato a rappresentare – all’interno di un quadro europeo che rileva un fenomeno di diffusione delle infezioni da ferita chirurgica del 5%, con effetti in alcuni casi anche gravi sulla salute dei pazienti nonché di incremento dei costi del servizio ospedaliero – il livello di coerenza tra un presupposto normativo secondo il quale “i dispositivi ed i relativi processi di fabbricazione devono essere progettati in modo tale da garantire e ridurre il più possibile i rischi d’infezione per il paziente, per l’utilizzatore e per i terzi …” (D.Lgs. 46/97 e s.m.i., all. 1, punto II, paragrafo 8) e la pratica nell’utilizzo degli stessi dispositivi tessili la cui principale funzione è quella di “proteggere, prevenire il trasferimento microbico durante gli interventi chirurgici e altre procedure invasive, riducendo la diffusione di agenti infettivi”.
  • DINAMICA E CONTROLLO DEI COSTI E DELLA REDDITIVITA’ NELLE INDUSTRIE DI SERVIZI TESSILI E MEDICI AFFINI
    Il manuale – realizzato per conto dell’EBLI da un gruppo di ricerca dell’Area Amministrazione, Controllo, Finanza Aziendale e Immobiliare dell’ Università Bocconi – costituisce uno degli output del progetto per la definizione di un modello di controllo della redditività e dei costi delle industrie di servizi tessili e medici affini operanti nei comparti della sanità, del turismo e degli abiti da lavoro. In particolare, in un’ottica di controllo di gestione, la ricerca ha consentito: l’individuazione e la condivisione di indicatori di monitoraggio della performance aziendale; lo sviluppo del modello di controllo e definizione dei processi aziendali e dei contenuti delle attività; lo sviluppo degli indicatori chiave per il monitoraggio delle performance di processo; lo sviluppo di una metodologia e di logiche di fondo per la misurazione dei costi.
  • MISURA E CONTROLLO DEI PARAMETRI PRESTAZIONALI DI STABILIMENTO
    Il progetto – realizzato per conto dell’EBLI dal gruppo di ricerca della Cattedra di Impianti Industriali del Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – ha condotto alla definizione operativa di un sistema per la misura ed il controllo dei parametri prestazionali di stabilimento specifico per le industrie di servizi tessili e medici affini operanti nel comparto del turismo. L’introduzione del sistema proposto, all’interno della singola industria, pone le basi per un approccio pratico e sistematico al miglioramento continuo delle performance, favorendone l’aumento della competitività.
  • FORMAEBLI. SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO NELLE INDUSTRIE DI LAVANDERIA
    Il corso di formazione FORMAebli – commissionato dall’EBLI e sviluppato da Officine Sviluppo e Ricerca con la consulenza scientifica dell’INAIL – è un strumento pensato e realizzato appositamente per i lavoratori del sistema industriale integrato di servizi tessili e medici affini, con il fine di promuovere e diffondere la Cultura della Sicurezza in ambito lavorativo (ex-D.Lgs. 626 e D.Lgs. 81/08 e s.m.i.). Il progetto nasce dalla precisa volontà di fornire uno strumento di supporto per l’implementazione di strategie di formazione/informazione utili a migliorare comportamenti e condizioni lavorative in merito alla sicurezza sul lavoro e, indirettamente, a facilitare la crescita di una cultura della prevenzione.
  • LYFE CYCLE ASSESSMENT TRA PRODOTTI TESSILI E PRODOTTI MONOUSO
    I due studi di impatto ambientale relativi al confronto tra prodotti riutilizzabili e prodotti monouso impiegati, rispettivamente, nei comparti turistico/alberghiero e sanitario del sistema industriale integrato di servizi tessili e medici affini, sono stati realizzati dall’Istituto di Ricerche Ambiente Italia nell’ambito di un progetto commissionato dall’EBLI, con la collaborazione di alcune aziende operanti nei settori della sanificazione industriale, del tessile e dei camici chirurgici. In particolare, per il comparto del turismo, il confronto è stato effettuato tra un tovagliato riutilizzabile in tessuto e un tovagliato in carta monouso.
  • RELAZIONE CONCLUSIVA DELLO STUDIO SUL CONFRONTO TRA PRODOTTI OSPEDALIERI RIUTILIZZABILI E MONOUSO
    I due studi di impatto ambientale relativi al confronto tra prodotti riutilizzabili e prodotti monouso impiegati, rispettivamente, nei comparti turistico/alberghiero e sanitario del sistema industriale integrato di servizi tessili e medici affini, sono stati realizzati dall’Istituto di Ricerche Ambiente Italia nell’ambito di un progetto commissionato dall’EBLI, con la collaborazione di alcune aziende operanti nei settori della sanificazione industriale, del tessile e dei camici chirurgici. In particolare, per il comparto del turismo, il confronto è stato effettuato tra un tovagliato riutilizzabile in tessuto e un tovagliato in carta monouso. Per il comparto della sanità, il confronto si è svolto tra camici ospedalieri per sala operatoria riutilizzabili e monouso.
  • L’APPRENDISTATO SICURO
    Negli ultimi tre anni la disciplina dell’apprendistato è stata oggetto di importanti modifiche. Il testo unico approvato dal Governo il 28 luglio 2011, nonché le successive modifiche che sino ad oggi hanno interessato questa forma contrattuale, sono stati tutti sforzi tesi soprattutto a garantire una maggiore agibilità dello strumento, per lavoratori e imprese, e una sostanziale omogeneità dei suoi principi base a livello nazionale attraverso una sostanziale semplificazione della materia.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi